correttaa-v-01

Lo Sgargabonzi

Bene. Uno se ne va una settimana nella regione geografica del Brandeburgo a vedere quelli che hanno vinto i mondiali, torna, vuole andarsi a sentire lo spettacolo de Lo Sgargabonzi in arte Alessandro Gori, e scopre che un Circolo Arci da qualche parte in alta Toscana lo ha annullato.

Inizialmente mi girano le palle perché se hai deciso di invitare Lo Sgargabonzi vuol dire che lo hai letto, lo hai capito, hai riso. Quindi poi non puoi uscirtene con cose tipo: "dissociandocene totalmente e con l'indignazione del caso annulliamo lo spettacolo di cui sopra".
Perché, se hai letto e capito lo stile del Gori, non hai proprio uno straccio di motivo per indignarti. Se invece non lo hai capito, o addirittura non lo hai letto, ma perché diamine lo hai invitato?!?!

Per carità, io posso comunque obbligare il Gori a farmi ridere lontano dai circoli culturali di sinistra pre-renziana in un pub un po' white-trash che fa la pizza più grande di Arezzo. Ma credo che Lo Sgargbonzi sia patrimonio immateriale dell'umanità (esiste davvero questa dicitura, il Parlamento europeo ci ha lavorato sopra 5 mesi, tacci loro), quindi questa cosa non mi sta bene per niente.

Arrivo al punto, a discapito delle lagne e della fifa del Circolo Aurora, lo spettacolo ci sarà, da un'altra parte.
Fatevi furbi.

PS: Per chi Lo Sgargabonzi non lo avesse capito, oppure nemmeno letto: Parliamone...

Leave a Reply

Your email address will not be published.
Required fields are marked:*

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>